Donato il sistema di videosorveglianza contro i vandali (Messaggero Veneto)

«Abbiamo letto sui giornali che vandali hanno forzato finestre e appiccato fuoco nell’area dell’oratorio a fine estate e non abbiamo potuto rimanere indifferenti alla richiesta di aiuto».

image

Nasce così il gesto di Ducale sicurezza di Cividale – azienda che si occupa di progettazione, realizzazione e manutenzione di sistemi tecnologici di sicurezza – che ha provveduto a installare un sistema di videosorveglianza al Sacro Cuore di Pordenone, proprio in coincidenza della festa per la celebrazione dei primi 56 anni della parrocchia.

Un gesto per supportare concretamente la parole di don Angelo Grillo, il quale, di fronte agli atti di vandalismo e all’incendio appiccato davanti allo sportello della Caritas, ha detto: «Andiamo avanti», non facendosi intimorire o frenare dai gesti compiuti ai danni della parrocchia.Dal 29 settembre le telecamere ad alta definizionesorvegliano per ventiquattro ore al giorno le aree che erano state oggetto di atti vandalici, le vie di accesso, l’oratorio, i campi da gioco e il piazzale della chiesa, registrando le immagini attraverso un sistema di archiviazione digitale di ultima generazione.

Articolo del Messaggero Veneto